GIOVANNI D’ANGELLA

giovanni d'angella groovypeople

Giovanni scrive di sè:

“Mi chiamo Giovanni d’Angella, con l’ apostrofo, la doppia L finale, A maiuscola, la D minuscola… per non sbagliare chiamatemi Gianni!

Sono nato nel 1981, il 13 Marzo, come Thomas Hafstad, Sverre Nordby e Fernando Birri (tranquilli anch’io non li conosco… li ho trovati su wikipedia). Ho passato un’infanzia serena, sono andato a scuola e con grande sorpresa a 25 anni avevo già il diploma. Mia madre mi voleva ingegnere, mio padre mi voleva architetto, mia sorella non mi voleva… stava meglio da figlia unica.

Per anni mi sono diviso tra lo studio ed il lavoro: infatti ho studiato il modo per non lavorare e sono finito in un villaggio turistico. I miei, dopo 7 anni, erano preoccupati: avevano paura che io tornassi. Mi sono stabilito a Milano, cuore pulsante dell’economia nostrana, convinto che se tutti i miei amici fossero riusciti a trovare lavoro, qualcuno avrebbe potuto mantenermi. Ho iniziato a studiare recitazione, ho seguito degli stage di clownerie, ho frequentato l’Accademia del Comico e il Teatro Arsenale…alternando il lavoro serio alle passioni più frivole, tra le quali la prima era vendere case (il vizio mi è rimasto e quando riesco mi concedo ancora qualche rogito!) Nonostante siano passati 10 anni, quando arriva il momento di salire sul palco, l’emozione è sempre la stessa: Paura… ma finchè il cuore batte l’amore c’è: io Amo il Cabaret!”

Vuoi ospitare lo spettacolo di Giovanni D'Angella?

Share This