CLARA MORONI

Clara Moroni

“Clara è un talento eccezionale.
Clara ‘canta’ con me sul palco…da sempre.
Dico canta perché non è lavoro da corista che lei fa con me.
La sua voce è parte della storia ….che si racc-canta…ed è un colore emotivamente importante della voce narrante.
Clara ha inciso un disco da solista: ‘Bambina Brava’.
Un bel disco realizzato molto bene.
ma quello che sorprende è la sincerità. Talmente sincero da commuovere. Ci si sente lei, il suo cuore, una parte della sua vita….dentro.
Lei, la Ferrari del Rock!”

                            Vasco Rossi

L’Artista

Clara Moroni, milanese.
Inizia da ragazzina a scrivere musica, nell’ambito del Punk milanese col suo gruppo: The Kubrick. Si trasferisce a Londra ed inizia a collaborare con varie etichette, tra cui alcune Dance.

Tornata in Italia, inizia a lavorare con grandi produttori e artisti come Mauro Pagani, Jovanotti, Franco Godi, Stadio, Sergio Dalma, Piero Cassano, Roberto Colombo, Alberto Fortis, Loredana Berte’, e con tante etichette Dance: la Time, la Media, la Saifam, la DFC, la New Music e Discomagic.
Proprio durante le registrazioni delle voci dell’album di Alberto Fortis,“Carta del cielo”, conosce Il produttore Guido Elmi (storico produttore di Vasco Rossi).

Da questo incontro nasce la sua carriera solista come “Clara & The Black Cars”.
Vengono fuori due album: “Chi ha paura di chi” (1990 EMI) e “Spiriti” (1992 EMI) che vede come special guest: Maurizio Solieri.
Guido Elmi la chiama per fare gli arrangiamenti vocali sull’album della piu’ grande Rockstar Italiana: Vasco Rossi.
Inizia le registrazioni con “Gli spari sopra” (1993 EMI) ma la collaborazione in studio, continua fino ad oggi.

Nel 1994 fonda la propria casa discografica, DMI, insieme ad Andrea Leonardi a.k.a. Bratt Sinclaire e Laurent Gelmetti a.k.a. Newfield, che esplode nel mercato Giapponese e nord Europeo con produzioni Eurobeat, Pop-dance e Techno.
Uno dei tanti successi della DMI siglato Sinclaire, sara’ “Night of fire” di Niko (1997 AVEX), con milioni di copie vendute.

Nel 1996 il grande Vasco Rossi decide di chiamarla nella sua mitica Band.
E’ l’inizio di un sodalizio, Live e discografico, che perdura da 17 anni.
Tour entusiasmanti con la piu’ grande rockstar italiana, e il trasferimento negli Stati Uniti, a S.Fancisco, dove entrera’ a far parte del gruppo Pablo Cruise in tour per gli Stati Uniti e l’Australia, la portano a conoscere grandi musicisti e artisti come Deen Castronovo (Journey), Narada Michael Walden, Steve Wonder, James Taylor, Jonathan Moffet (Madonna), Mike Bairds (Michael Jakson).
In occasione di un evento benefit, canta insieme alla superband composta per l’occasione da star come Mic Gillette (Tower of Power) e David Sikes (Boston).
Incide vari spot pubblicitari nazionali, tra cui le Californian Railways e collabora in studio con il produttore Louis Biancaniello (Whitney Houston, Anastacia).

Tornata in Italia, inizia a lavorare al disco completamente in inglese: “Ten worlds” (2004 Ten/self) prodotto insieme a Frank Nemola, con un grande recording team: Stef Burns alle chitarre, Claudio Golinelli al Basso e Adriano Molinari (Zucchero) alla batteria.

Nel Maggio 2010 in Piazza Maggiore a Bologna, partecipa al grande evento: Ultimate World Guitar Exhibition dove canta e duetta con i piu’ grandi della musica Rock: Glen Hugues (Deep Purple), Yngwie Malmsteen, Doug Aldrich (Whitesnake), Derek Sherinian (Dream Theathre), Gregg Bissonette, George Lynch (Lynch Mob), Neil Murray (Black Sabbath, Brian May)

Nel 2010 esce anche l’album “Bambina Brava” (DMI/EMI) con un sound graffiante creato grazie al lavoro di equipe con talenti tutti italiani (Andrea Ge, Angelo Perini, Max Barbieri, Alex Guadagnoli. In questo album e’ incluso il brano “1000 notti” feat. Don Joe dei Club Dogo, antesignano di tutte le collaborazioni tra Rappers e artisti Rock italiani.

Nel 2012 pubblica l’EP “Sono quello che sono – part 1” (DMI/EMI) dove il grande chitarrista e compositore Luigi Schiavone (Enrico Ruggeri), collabora alla scrittura e registrazione di due brani. E’ in lavorazione la seconda parte dell’EP che vedra’ la luce nel 2014.

Vuoi contattare Clara Moroni?